Care amiche e cari amici, ormai mancano pochissimi giorni alla festività amata sia dai piccoli che dai grandi, la Pasqua.

Nel giorno di Pasqua amiamo stare con famiglia e amici, con lunghissimi pranzi ricchi di cibo, amore ed allegria.

Che si tratti di Pasqua, di un delizioso brunch di primavera o solo una domenica mattina, una tavola imbandita ha bisogno di fiori che portino allegria e delizia per gli occhi. Oggi scopriremo un divertentissimo modo di addobbare le nostre ricche tavole.

Occorrente

  • Uova di diverse grandezze (uova di quaglia e uova bianche e gialle)
  • Fiori delicati come gysophila, ranuncoli, fresia e fiori primaverile
  • Porta uova
  • Una scatola di uova
  • Una ciotola con tovaglioli di lino

Procedura:

Facendo molta attenzione, fare un piccolo foro nella parte superiore dell’uovo utilizzando un ago o un piccolo chiodo, con delicatezza, creare un apertura più ampia utilizzando un coltello. Svuotare i gusci d’uovo (potremmo poi usare le uova per frittate o altre prelibatezze).
Sciacquare accuratamente i gusci d’uovo. Riempirli con un po’ d’acqua e inserire i fiori nell’apertura che abbiamo precedentemente creato. Assicurarsi che i gambi non siano troppo lunghi o troppo pesanti, in modo da non rompere o sbilanciare troppo il guscio.

 

 

Completare il nostro capolavoro mettendo le uova singolarmente nei porta uova, oppure in un ciotola con un bel tovagliolo di lino, a ricordare un nido, oppure ancora, posizionarle nel contenitore delle uova, se eventualmente non avesse un bel colore è sempre possibile colorarlo con tempere o smalti.

Et voilà le nostre bellissime composizioni a tema Pasqua sono pronte per abbellire le nostre tavole.

Buon divertimento!

 

×

Ciao!

Clicca per chattare subito oppure mandaci una mail all'indirizzo: info@gambinsrl.it

× Contattaci