All’atmosfera natalizia, di luci, palline, ghirlande e festoni normalmente manca sempre e solo una cosa ed una soltanto: il suo profumo. Nell’articolo seguente Vi illustreremo come realizzare una fragranza al profumo di pino con note di mandarino o vaniglia per dare ai nostri ambienti, dove le decorazioni sintetiche hanno preso il posto di quelle naturali, il profumo caratteristico del natale.

Come creare il profumo del Natale

Ricreare il profumo del natale in realtà é molto semplice, e, una volta capite le basi, lo stesso procedimento potrà tornarci utile per ricreare altri profumi di essenze, dando libero sfogo alla fantasia. Ma non perdiamo adesso di vista il motivo per cui ci troviamo qui: creare il profumo del natale.

Occorrente:

  • 50ml di acqua demineralizzata
  • 50ml di alcool (da usare come solvente e composto volatile)
  • 10-15 gocce di olio essenziale al pino*
  • Un flacone trasparente con vaporizzatore
  • Fiori e ramoscelli per decorare e profumare
  • Un misurino

*puoi facilmente trovare questo elemento in una erboristeria o anche online. Puoi utilizzare essenze di cedro, cannella, patchouli, chiodi di garofano, mandarino o vaniglia.

Procedimento:

Il procedimento é di una semplicità sconvolgente:

  1. Metti fiori e ramoscelli sul fondo del flacone spray
  2. Versa l’acqua demineralizzata
  3. Versa l’alcool
  4. Metti il tappo, agita e mescola.
  5. E’ pronto!

Ovviamente la stessa idea può essere usata in qualunque tipo di occasione e stagione, apportando le opportune modifiche alla “ricetta”.

Quante rose si regalano a San Valentino?

Un altro tema oggetto di discussione é quante rose sia opportuno regalare a San Valentino. Qui il mito si fonde con la superstizione e i numeri diventano simbologia. Abbiamo già cercato di rispondere a questa domanda con un apposito quiz (ancora disponibile qui) attraverso il quale cercavamo di rispondere a questa domanda circa l’appropriato numero di rose da regalare al partner anche in relazione al suo consueto comportamento.

Un misuratore di amore, insomma.

A questa iniziativa si affiancano varie dicerie, simili a quelle suggerite quando si regalano i confetti, come quella che le rose debbano essere dispari per essere di buon auspicio, contrapposta alla credenza che un numero pari sia più rappresentativo della dualità e della pienezza del rapporto.

Ma secondo la nostra esperienza esiste solo una regola davvero efficace: é festeggiare San Valentino ogni giorno.

Vuoi conoscere tutto sui fiori e sulle piante?

Resta aggiornato seguendoci su tutti i nostri canali social!

Facebook: @ingrosso.fiori

Instagram: @milano.ingrosso.fiori

×

Ciao!

Clicca per chattare subito oppure mandaci una mail all'indirizzo: info@gambinsrl.it

× Contattaci