Come fare una bellissima ghirlanda natalizia

Anche quest’anno il Natale è alle porte e cresce il desiderio di addobbare le nostre vite. Oggi vedremo insieme come realizzare una magnifica ghirlanda di natale, utilizzabile, sia come elemento decorativo da appendere all’esterno delle nostre case, sia come bellissimo centro tavola, cornice ideale per una bellissima candela, posizionata magari all’interno di un bel vaso di vetro (o porta candela in vetro). Illustreremo, sopratutto a chi vuole cimentarsi in un’esperienza nuova, i passi e i materiali necessari a creare una ghirlanda di Natale bellissima. Cominciamo con l’occorrente:

  • Innanzitutto l’anello: ne esistono in commercio diversi tipi, come ad esempio in poliestere, in paglia, in materiale spugnoso, in metallo o in materiale legnoso, per citarvene solo alcuni.
  • Il verde decorativo: quando si realizza una ghirlanda natalizia vanno per la maggiore l’abete, il pungitopo, il vischio, il cipresso (sopratutto nella sua variante argentata), pigne. bacche d’agrifoglio, frutta secca e tutto ciò che suggerisce il natale.
  • Elementi di contrasto, allo scopo di valorizzare la nostra ghirlanda natalizia, spezzando lo stile classico con elementi originali. A questo scopo possiamo consigliarVi dei fiori, le rose bianche sono particolarmente indicate, ma anche cannella, delle piccole palline di natale, fiocchi colorati, e perchè no, anche delle luci di natale LED alimentate a batteria.
  • Del filo in acciaio specifico per fioristi, ci sentiamo di suggerirVi la misura del 16, anche se può essere ottenuto il medesimo risultato anche con fili più grossi o più piccoli, purché offrano una risultato stabile.

Come realizzare una ghirlanda natalizia in pochi semplici step:

  1. In primo luogo posizioniamo il verde lungo la circonferenza dell’anello, avendo cura di tagliarlo a piccoli pezzi, servendoci di cesoie ben affilate, mantenendo sempre un taglio obliquo, che ci darà modo di nascondere meglio le estremità.
  2. Servendoci del filo di acciaio, facciamo aderire il nostro verde lungo la circonferenza dell’anello, distribuendoli uniformemente, avendo cura di coprire tutti i gambi dei rami che abbiamo inserito, alternando i vari elementi in modo circolare, legando il tutto con un nodo quando abbiamo completato il cerchio.
  3. Inseriamo con creatività gli elementi decorativi, distribuendoli in modo uniforme lungo il perimetro dell’anello, dando sfogo alla nostra creatività.
  4. La nostra ghirlanda è pronta: possiamo ora appenderla utilizzando un gancio, del filo di acciaio, o posizionarla a centro tavola.

Vuoi ricevere altri consigli sul mondo dei fiori e delle piante?

Seguici sui nostri canali social!

Facebook: @ingrossofiori

Instagram: @milano.ingrosso.fiori

×

Ciao!

Clicca per chattare subito oppure mandaci una mail all'indirizzo: info@gambinsrl.it

× Contattaci