Lilium: la meraviglia del giglio - Ingrosso Fiori Gambin

Lilium: la meraviglia del giglio

giglio Lilium cura significato

La storia e le origini del Giglio

Il Giglio (noto anche come Lilium) è tra i fiori più belli che la natura ci ha regalato. La meraviglia dei suoi fiori lo rendono un fiore incantevole. La varietà dei suoi colori spazia dal rosso, al giallo, all’arancio, al rosa oltre alle numerose varietà multicolore dalle tonalità pastello. Il giglio è una fiore erbaceo che appartiene alla famiglia dei liliaceae, è una bulbacea e conta centinaia di specie provenienti prevalentemente dall’emisfero boreale del nostro pianeta. Questo fiore nasce in China, Korea, Siberia, Caucaso, Balcani arrivando successivamente passando dalle Alpi all’intera Europa, e approdando successivamente in America. In natura si è soliti trovarlo nelle aree boschive o nelle praterie.

 

lilium giglio consigli cura significato

Scheda Tecnica

 

Caratteristiche
Nome Commerciale Giglio
Nome Scientifico Lilium
Famiglia Liliaceae
Origine Asia
Colori Arancio, Rosa, Giallo, Rosso, Bianco, Viola, fucsia e ibridazioni tonalità pastello
Cura
Posizionamento Luminoso, ma lontano dai raggi battenti del Sole
Innaffiatura Frequente, ma evitare il terreno inzuppato
Potatura Limitata alle foglie ingiallite, e ai fiori appassiti

 

Significato del lilium

Il significato del Giglio è da ricercare nella sua incantevole bellezza e nella sua purezza: il suo significato è storicamente associato all’amore puro, e in passato era spesso il fiore delle spose illibate. Il lilium è il fiore che adorna templi e cerimonie di grande valenza spirituale, ma è anche il simbolo della città di Firenze, ed in alcuni casi simboleggia la “conoscenza”. Tuttavia puo’ anche assumere significati diversi in base al colore:

bianco: purezza, innocenza, verginità

giallo: regalità

rosa: vanità

rosso: passione

A differenza della Rosa, si presta ad essere omaggiato anche nelle frequentazioni di coppia non ancora dichiarate, perchè rappresenta, con i suoi boccioli non ancora schiusi, la scoperta e una successione di continue belle sorprese.

 

giglio significato consigli

Consigli per la cura del Lilium

Il Giglio viene solitamente regalato come fiore reciso, all’interno di splendidi mazzi, ma si trova molto spesso anche come fiore in vaso. E’ un fiore che ama la luce ma non l’esposizione diretta ai raggi battenti del sole. Ama un terreno ricco di nutrienti organici , ben concimato, ed è altamente consigliato uno strato di ghiaia sul fondo del vaso allo scopo di drenare bene il terreno, che, deve essere umido, ma non bagnato o inzuppato perchè il lilium teme il marciume delle radici, che lo espongono al rischio di una prematura morte. Le innaffiature devono essere regolari ma mai esagerate quindi. Teme, come molte altre bulbacee l’attacco di funghi, parassiti ed insetti finanche virus e batteri. E’ quindi suggerito in questi casi l’impiego di prodotti specifici a contrastare l’azione di questi agenti.

 

 

giglio lilium consigli cura significato

 

Vuoi scoprire tutto sui fiori e sulle piante? Iscrivi ai nostri canali social!
Facebook: @ingrossofiori
 

Un Fiore al Giorno

Scopri tutte le curiosità sul mondo dei fiori. Le varietà, le composizioni, le proprietà, i significati e la storia di fiori e piante ornamentali. Seguici su Facebopok per restare sempre aggiornato sulle nostre iniziative e i nostri eventi. Grazie.