Zamioculcas, quando la pianta è di design. - Ingrosso Fiori Gambin

Zamioculcas, quando la pianta è di design.

zamioculcas

La Zamioculcas Zamiifolia, è un splendida ed elegante pianta d’appartamento, facente parte alla famiglia delle Araceae, originaria della Tanzania. Ha foglie verdi e piumate ed un altezza che và dai 40 ai 60 cm. Dotata di foglie liscie, lucide e verde scuro, può anche fiorire (sebbene in ambiente domestico la cosa sia piuttosto rara), quale sua peculiare tecnica di sopravvivenza, quando viene trascurata. Tra le piante di appartamento è certamente tra le più resistenti, resilienti e robuste tra le piante sul mercato.

Origini

L’habitat naturale della Zamioculcas è costituito da terreni rocciosi nelle pianure o negli altopiani dell’Africa orientale in un area compresa tra il Kenya, lo Zimbawe, la Tanzania, il Malawi e Zanzibar. Dobbiamo la sua coltivazione quale pianta di appartamento è frutto dell’ambizione dei vivaisti olandesi che ne intravidero le esotiche potenzialità estetiche a metà degli anni ’90. Una coltivazione che nella realtà non è affatto difficile ma, molto lenta. La conservazione in un ambiente caldo ed umido aiuta.

 

Assortimento

La Zamioculcas ha una gamma piuttosto limitata. Il principale fattore di distinzione è nelle dimensioni del vaso. Esiste in commercio una verità dalle dimensioni ridotte nota con il nome di Zamicro. Tra le varietà cromatiche ne esiste una nota con il nome di “corvo”, dovuto al colore molto scuro delle foglie.

Cosa cercare quando si acquista la Zamioculcas

Il consiglio generale e sempre valido è che la pianta sia priva di parassiti e malattie, sebbene questa pianta abbia dimostrato, nel tempo, una particolare resistenza anche a questo tipo di fenomeno. Tuttavia:

  • Il numero di steli determina la classificazione della pianta
  • La presenza di una o più foglie gialle è indicatrice di una cattiva conservazione o di eccessiva idratazione
  • La presenza di macchie nere non deve allarmare, è una caratteristica propria della pianta
  • Le proporzioni della grandezza del vaso rispetto alla pianta è importante: vasi di dimensioni troppo ridotte possono manifestare deformità esercitate dalle radici della pianta. Quando accade, è necessario rinvasare urgentemente.

Consigli per la cura da parte dei clienti

E’ una pianta di facile manutenzione che si presta a qualunque tipo di cliente, ciò nonostante:

  • E’ preferibile conservarla in una posizione luminosa o parzialmente ombreggiata
  • La temperatura ideale si colloca tra i 18 e i 22 ° C, non ama l’eccessivo freddo, anche se è una pianta molto resistente
  • La pianta non ama l’eccessiva annaffiatura: è geneticamente predisposta a resistere a discreti periodi di siccità, è bene assecondare questa sua caratteristica
  • Le foglie vecchie sono da rimuovere, quando necessario, lasciando spazio alla formazione di nuove foglie o piume in condizioni di buona luminosità
  • Controllare sempre che l’ingombro delle radici nel vaso non sia eccessivo: nel tal caso prestare attenzione e rinvasare
  • La Zamioculcas non è commestibile

 

 

zamioculcas

 

Consigli per la vendita e la visualizzazione

Il design unico della Zamioculcas la rende una pianta molto attrattiva in termini estetici. Si presta a qualunque tipo di cliente, anche non prettamente appassionato di fiori e pianta, o  ad essere introdotta in qualunque ufficio o spazio pubblico. Si abbina bene sia al classico che al moderno con il vaso in funzione discriminante. L’abbinamento ad un vaso etnico o folcloristico è ideale.

Vuoi saperne di più? Seguici sui nostri canali social!

Per conoscere tutto sul mondo dei fiori e delle piante visita i nostri canali social, cliccando sui seguenti link:

Facebook:@Ingrossofiori

Instagram:@Milano.ingrosso.fiori