Garofano: l'amore appassionato - Ingrosso Fiori Gambin

Garofano: l’amore appassionato

Con le sue molte forme, i tantissimi colori e l’alta qualità, il Garofano è un fiore che vi stupirà e donerà un tocco vintage alla vostra casa. Appartiene alla famiglia delle carophyllaceae, genere dianthus e se ne contano più di 300 specie e numerosissime varietà.

 

Le origini

Il Garofano è originario della costa del Mediterraneo e se ne possono trovare testimonianze già nell’antica Roma, dove questo bellissimo fiore veniva utilizzato per corone di fiori e addirittura per creare eau de toilette.

Veniva usato spesso nei dipinti accostato alla Vergine Maria o per simboleggiare la sofferenza di Cristo.

Il suo nome originale Dianthus, dal latino : Dios (divinità) e anthos (fiore), significa letteralmente fiore divino.

 

 

Una tavolozza di colori

Verde profondo, viola, rosso scuro, giallo fluorescente, champagne, arancio, rosa salmone, bianco o combinazioni di colori: il garofano offre una magnifica gamma di colori tra cui scegliere.

Ma, oltre alle numerose varietà di colori, il garofano offre anche una grande varietà di forme, come i garofani con un solo fiore, o a spruzzo. Anche i petali presentano caratteristiche differenti, possiamo trovare petali arrotondati, serrati o frangiati.

 

 

Prendersi cura dei garofani

Sono necessarie davvero poche indicazioni per prendersi cura del garofano reciso:

Assicurarsi che il vaso sia pulito.
Riempire il vaso con acqua e tagliare i fiori a 45° così che la superficie di assorbimento dell’acqua sia maggiore.
Rimuovere le foglie inferiori.
Tenere i garofani lontani dalla luce diretta del sole e dalla maturazione della frutta.

Se si desidera coltivarli nel terreno, per farli crescere al meglio sarebbe meglio avere un terreno calcareo e gessoso. Amano molto il sole pieno ma non disprezzano la mezz’ombra.

Importante è trovare un luogo che sia il più possibile secco e assolutamente non umido. Per questo motivo, non è necessario innaffiarlo spesso e vanno soprattutto evitati i ristagni d’acqua.

 

 

Simbolismo del garofano

Nei secoli al garofano sono stati attribuiti numerosi significati. La mitologia lega il garofano a Diana, la Dea della caccia, si narra che un giovane pastore innamorato follemente della Dea, sia stato prima sedotto e poi crudelmente abbandonato, dalle numerose lacrime di dolore versate dal uomo nacquero questi bellissimi fiori.

Anche la tradizione cristiana riporta che dalle lacrime di Maria addolorata ai piedi della croce del Cristo nacquero dei garofani.

Numerosi sono anche i poteri attribuiti agli infusi ricavati con l’essenza del fiore: toccasana contro i malanni e la febbre, sollievo per le sofferenze d’amore.

Nella nostra epoca, il garofano simboleggia la passione, la voglia e il romanticismo. Ecco perché i pittori rinascimentali del XV e XVI secolo scelsero questo fiore come elemento nelle loro scene d’amore. E nulla è cambiato a questo proposito: il garofano è ancora il regalo ideale per dimostrare l’amore appassionato.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Un Fiore al Giorno

Scopri tutte le curiosità sul mondo dei fiori. Le varietà, le composizioni, le proprietà, i significati e la storia di fiori e pianti ornamentali. Seguici su Facebopok per restare sempre aggiornato sulle nostre iniziative e i nostri eventi. Grazie.